Viaggio dentro di te - Hoffman Experience del 22 Giugno 2017

Per la prima volta in Italia, abbiamo organizzato l’opportunità di vivere un assaggio del famoso Hoffman Quadrinity Process, metodo di rinascita e cambiamento che festeggia quest’anno i suoi 50 anni di vita.

L’Istituto Hoffman Italia vi ha invitato ad un’esperienza unica per scoprire più da vicino che cosa succede

È bello come… me! Apprezzare la bellezza ci rende più belli.

“La bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla” scriveva il filosofo David Hume, e l’esperienza ce lo conferma: qualcuno può trovare bella una persona, una musica, un’opera d’arte che altri ritengono brutti; gli stessi canoni estetici che dovrebbero dettare regole per la definizione di bellezza, sono in realtà assolutamente variabili in base alla cultura, alle mode dell’epoca, a una sorta di gusto condiviso che il più delle volte viene rivoluzionato dalla generazione successiva.

Quella certa incertezza. Sicuri che nell’instabilità non si celi il seme del cambiamento?

Immagina la foresta tropicale, circa 3 milioni di anni fa: vegetazione fitta, alta circa mezzo metro. E immagina una scimmia che è scesa dagli alberi e che si aggira nella selva alla ricerca di cibo. Procede a quattro zampe, com’è abituata a fare, com’è nella sua natura.

Ad un tratto sente qualcosa dentro, un istinto: vuole guardare più lontano, cerca una prospettiva più ampia...

Dopotutto, domani è un altro giorno! Come evitare di cadere nella trappola della procrastinazione.

Se fai parte del club dei procrastinatori seriali, quelli che trovano sempre un’ottima ragione (o scusa) per rimandare a domani quello che potrebbero fare oggi, questo articolo potrebbe interessarti.               

Il procrastinare lo si può definire una forma di evitamento, che permette di non entrare in contatto con le proprie insicurezze, e con ciò che non ci piace fare. In questo modo si evita di affrontare una serie di preoccupazioni o di emozioni che ne derivano. 

Una giornata storta. Che fare quando la giornata comincia male?

Non c’è niente da fare: ci sono giornate che cominciano male. Ti alzi dal letto e pensi: “Come faccio ad arrivare fino a stasera?”

Magari fuori piove a dirotto. E tu pensi: “Noooo! Non ho proprio voglia di uscire là fuori!” O magari hai dormito male, forse perché rimuginavi su qualcosa che era successo il giorno prima.