Trovare velocemente la direzione verso cui muovermi nel modo più giusto per me. 

 

COS’È
Corso residenziale intensivo della durata di tre giorni, che ti permette di affrontare in modo concreto, profondo e risolutivo tematiche contingenti alla tua realtà attuale.
È condotto da insegnanti qualificati, con esperienza pluriennale, certificati dall’Hoffman Institute International. È possibile parteciparvi unicamente se si è già frequentato l’Hoffman Quadrinity Process. Puoi parteciparvi tutte le volte che vuoi e ogni volta sarà differente perché diversi saranno gli obiettivi che ti porrai.

 

A COSA SERVE

  • a risolvere problemi di vita attuale quali ad esempio: rapporto con i figli, il partner e/o colleghi di lavoro; difficoltà nell’affrontare lo stress lavorativo; difficoltà di gestione lavorativa; problematiche di salute; indecisione su cambiamenti e/o direzioni da prendere;
  • a essere ancor più protagonista e artefice della propria vita, sentire di aver sempre il timone della barca saldo nelle mani;
  • ad aumentare la propria creatività, sia nell’ambito ludico, sia nell’affrontare le problematiche che la vita pone;
  • ad implementare l'attenzione e la benevolenza verso se e gli altri;
  • a focalizzare la propria visione di vita e attuare i passi necessari alla sua attuazione;
  • a raggiungere una maggiore abilità nell’utilizzare gli strumenti dell’Hoffman nella quotidianità;
  • a portare sempre di più l’Io essenziale nell’azione;
  • a prendersi del tempo da dedicare solo alla cura di se stessi.

 

COSA SUCCEDE DURANTE IL CORSO
Già al tuo arrivo in hotel e ancora di più quando inizierai il tuo percorso, ti sentirai subito come ti sentivi alla fine del tuo Hoffman Quadrinity Process: senti lo stesso amore, sperimenti senza fatica la connessione con le tue abilità intuitive, dentro di te vibra la stessa gioia di vivere, e il tuo Io essenziale è da subito molto presente.

Questo é il punto di partenza dal quale affronterai ciò che vuoi risolvere nella tua vita con l’aiuto del Q2.

È da questo potente spazio che svilupperai una tua nuova visione su come desideri vivere, su come vuoi plasmare le tue relazioni, rispetto a come desideri affrontare le sfide della vita, su come vuoi svolgere il tuo lavoro con creatività e gioia ed a come puoi contribuire al bene nel mondo.

Il tuo lavoro inizierà con un colloquio con l’insegnante che ti accompagnerà nel percorso e col quale definirai in maniera chiara e approfondita gli obiettivi personali da conseguire durante i tre giorni.
Il Q2 infatti si modella su di te, partiremo da dove sei e ti aiuteremo a fare il salto qualitativo che sei pronto a fare.

Durante i tre giorni utilizzerai il sapere e gli strumenti del Metodo, approfondirai le modalità di utilizzo degli stessi e ne acquisirai dei nuovi.
Sperimenterai un livello ancora più profondo di empatia e compassione verso te e gli altri.
Imparerai a stare sempre più nel tuo Io essenziale e a non dar spazio al tuo lato scuro.
Potrai affrontare le problematiche di tuo interesse in un modo concentrato, profondo e risolutivo.
L’ambiente intimo, privato, amichevole, ti sosterrà e favorirà la connessione con te stesso ed il viaggiare nel tuo spazio.
Gran parte dell'esplorazione sarà in autonomia e con il costante supporto del team degli insegnanti; tante prese di consapevolezza saranno inoltre favorite dall’energia condivisa col gruppo.

 

TESTIMONIANZE

“Stavo affrontando un grande cambiamento di vita: iniziare un nuovo lavoro in un contesto nuovo e con mansioni differenti. Questa decisione era stata possibile per me dopo che nell’Hoffman Quadrinity Process mi sono rivalutato nel mio valore e nella mia capacità di apprendere. Ho sentito importante prendere una pausa con me prima di buttarmi in quest’avventura. Nel Q2 ho preso visione delle subdole voci del mio Lato Scuro che fino a quel momento non mi erano chiare. Ho potuto lavorare su queste modalità sabotanti e soprattutto ho sentito forte in me il potere del mio essere. Da quello spazio la posizione da prendere e l’atteggiamento corretto da tenere sono diventati ovvi e ne sto vedendo ora i benefici, giorno dopo giorno nel mio nuovo lavoro e anche, sorprendentemente, nella mia vita sociale.”
Giovanni, manager

“Sono un’artista e una sognatrice. Nel Q2 ho dato forma a una visione di chi sono e di dove il mio essere vuole davvero andare. La vita è una grande avventura e trasformare i sogni in realtà mi è stato possibile.”
Mariangela, artista

“Ho fatto il Q2 perché volevo lasciare mio marito, ma non ne ero sicura. In effetti ho scoperto che stavo commettendo un errore. Col Q2 ho capito che ero più sposata con i miei figli che con mio marito. Che mi occupavo di più dei progetti dei figli che di costruirne di nuovi con Luigi, mio marito. Stavo buttando via 23 anni di matrimonio perché non vedevo un futuro interessante e stimolante. Ho capito che dovevo tornare a essere moglie e non solo madre e a recuperare la comunicazione con lui. Dopo il Q2 abbiamo deciso Luigi e io di contribuire insieme (lui è architetto) alla realizzazione di un asilo in Africa. Adesso abbiamo un progetto importante in comune e il nostro rapporto è molto più complice e stimolante. Vedo il nostro futuro sereno.”
Maristella, operatrice d’infanzia

“Ho due figli adolescenti con i quali non riuscivo più a parlare. Prima del Q2 mi impegolavo in discussioni senza fine, arrivavo a minacciarli sapendo già che non avrei poi fatto nulla, temevo davvero di averli persi. Il Q2 mi ha permesso di mettermi profondamente nel sentire, mi sono riconosciuta nella capacità di essere empatica con me, il mondo, i miei figli. Ora il rapporto con loro è molto migliorato, a volte li vorrei ancora strangolare, ma ora li sento, li supporto, mi metto nei loro panni senza più scambiare l’essere permissiva con l’amore."
Giorgia, mamma

“Abbiamo deciso di condividere l’esperienza del Q2 insieme. Il nostro obiettivo era lavorare su difficoltà nella relazione che ancora non ci permettevano di essere sereni e alleati. Sono stati tre giorni fantastici! Oltre ad affrontare i nostri problemi di coppia, è stato molto importante riscoprirci nella nostra gioia. Spesso abbiamo ancora motivo di discussione, ma dal Q2 prima di affrontare i problemi ci prendiamo cinque minuti per connetterci tra noi e da quello spazio, tutto diventa più facile.”
Maria e Roberto, coniugi

“Ho sentito che le mie ansie e paure stavano iniziando a sommergermi. La crisi economica mi aveva colto alla sprovvista e mi rendevo conto che, nonostante non corressi rischi immediati, la preoccupazione mi toglieva respiro. Ho deciso di mettere rimedio rapidamente perché ormai da anni non mi sentivo più così e non ci volevo stare. Dopo il Qnon mi faccio più frenare dalla paura e sto utilizzando le mie possibilità con molto più acume e fantasia. Mi sento più fiducioso e così mi sono già portato a casa due contratti lavorativi. Un’altra cosa: ho ripreso a ridere!”
Marcello, commerciante

“Il Q2 per me è stato un bellissimo viaggio, su un mezzo di trasporto che già conoscevo, che avevo esperito un anno fa grazie al HQP: me stessa. La possibilità di questo nuovo giro di giostra all'inizio m'intimoriva un po', perché se è vero che ero memore della ricchezza dell'esperienza precedente, bene ricordavo anche la fatica che quella ricchezza mi era costata. Invece i timori si sono dileguati non appena la mia decisione si è concretizzata, ancora e nuovamente sono rimasta stupita, affascinata, appagata dalla splendente profondità che il percorso mi ha donato. Ho esplorato da adulta consapevole quelle ombre che mi infastidivano, mi sono dedicata tre giorni di una eccellente qualità, che mi hanno permesso di "limare" alcuni aspetti di me che erano emersi dopo il mio Hoffman, giorni che hanno dato risposte chiare a dubbi e insicurezze. E' stato come vedere con una lente di ingrandimento i modelli, e questo mi ha permesso di raffinare la mia consapevolezza e i miei strumenti per cambiare. Inoltre ho scoperto in me e nelle persone a me vicine la capacità di leggere e godere dell'energia di cose e persone, come vedere a un livello "altro" la realtà. Ho imparato e sto sperimentando il guardare le emozioni penetrandole nella loro essenza, ma senza rimanerne travolta. In un certo senso... è come se avessi appuntato una stelletta di qualità al mio percorso di crescita personale. Chissà che non ne seguano altre!”
E.B., 37 anni

“Il Q2 ha rappresentato una bellissima occasione per rifocalizzarmi su me stessa, sui miei bisogni e sulla mia visione....dopo l"HQP una nuova consapevolezza, autostima, fiducia si sono manifestati, ma poi, inutile negarlo, la quotidianità, la vita di sempre, anche se affrontata diversamente, lo stress del lavoro e delle altre situazioni di contorno, sono tornati ad erodermi spazio ed energie. Per cui il Q2 è stato un ennesimo atto di amore verso me stessa: prendermi 3 giorni per ristabilire quel contatto con la parte più intima di me, che altrimenti rischiava di passare in secondo piano. Ed, avendo già fatto l'HQP, questa volta entrare in sintonia, ritrovare la mia visione ed arricchirla, è stato praticamente immediato, è stato come rinforzare una base già esistente....Motivo per cui mi piacerebbe che il Q2 diventasse una sana abitudine, per dedicarmi a me stessa intensamente e trarne sempre più energia per la vita quotidiana!”
V.A., 37 anni

 

Per informazioni
Chiamaci SENZA IMPEGNO saremo lieti di ascoltarti (dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00) al numero: 02.34.93.83.82.
Ti aspettiamo!

Tags: post hoffman